Assegno all'ex moglie ed annullamento della Sacra Rota

La ex moglie mantiene il diritto all’assegno se la sentenza di divorzio è passata in giudicato prima dell’annullamento della Sacra Rota. La Corte di cassazione, con la sentenza 1882/2019, respinge il ricorso dell’ex marito che negava di dover corrispondere mille euro mensili, come deciso dal giudice ordinario, visto che il tribunale ecclesiastico aveva annullato le nozze.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©Studio Capilupi

Viale dei Parioli, 87 - Roma

T. 06 960 395 44 studiocapilupi@libero.it

©2019 by Studio Capilupi Dottore Commercialista.